SGOMINATA LA COSCA DELLA NOCE!!!!!!

PALERMO – Diciassette persone sono state arrestate la notte scorsa a Palermo, in un'operazione antimafia della polizia che ha colpito il clan dei quartieri Noce e Uditore. I provvedimenti, firmati dal gip Maria Pino, erano in tutto 18, ma uno non è stato ancora eseguito: tra le accuse, quella di gestire la rete di estorsioni e i videopoker della zona. … Continua a leggere

Manca qualcosa…sempre le stesse parole!

A sessant' anni dalla Autonomia Siciliana, prima ancora che fosse scritta la Costituzione Italiana, vedo la stessa atmosfera. Una strana aria di malinconia e di insoddisfazione vaga tra la gente e una sola domanda sulla Sicilia si pongono i politici italiani nei loro piccolissimi cervelli: che cosa è cambiato in Sicilia dal famigerato Risorgimento? E' una domanda più che lecitacui … Continua a leggere

Grillo predica bene, Cuffaro razzola malissimo…

"Hanno interrotto il dipendente del Consiglio Prodi durante gli Stati generali dell'antimafia. Mentre diceva che il governo sta adottando misure efficaci per combattere la mafia. Gli hanno gridato: "In Parlamento ci sono 25 persone con sentenze passate in giudizio!" e "Cacciate i deputati condannati in via definitiva dalla commissione Antimafia!". Prodi ha reagito con il vigore di un tortellino bollito: … Continua a leggere

E la Mafia giocò d’azzardo…

PALERMO – "Eravamo trattati come se fossimo i padroni del casinò", con queste rivelazioni importanti il collaboratore di giustizia, Francesco Campanella, ex presidente del consiglio comunale di Villabate (Palermo), affiliato alla cosca dei Mandalà, che falsificò la carta di identità a Bernardo Provenzano prima del viaggio a Marsiglia per l'operazione alla prostata, ha reso possibile l'arresto di tredici boss mafiosi. … Continua a leggere

Parole di RIVOLTA da parte di persone come me…

Ci si meraviglia per le vittime in Irak.Giusto sono anche d'accordo, ma cosa si è fatto , si fa o si farà per un popolo quello siciliano OSTAGGIO DEI  DELINQUENTI? Vittime molte di più di un campo di battaglia. Vittime fisiche e morali persone che non possono svolgere il loro lavoro persone che per lavorare sono vittime dell'estorsione quando va … Continua a leggere

Antimafia: gli Stati Generali a Roma… Perchè non nelle capitali dell’ Antimafia?

Per la prima volta si terranno gli Stati Generali dell' Antimafia: l' appuntamento è a Roma dal 17 al 19 Novembre. A promuovere questa prima edizione è l' associazione di don Luigi Ciotti 'Libera'. Perfetto, io dico. Un' appuntamento di riunione di tutta l'antimafia civile, un momento di analisi, confronto, partecipazione e progettazione, che coinvolge tutta la società. Ok! Ma … Continua a leggere