Grazie per le 20000 visite…ma non deve finire…

Vorrei riproporre il mio commento quando ho visto il numero 20000 sul mio blog:
20000 visitatori! Assolutamente incoraggiante.. .rimango veramente senza parole. All'inizio di questa "avventura" (se così si può definire) non mi sarei mai sognato di raggiungere così tante visite in così poco tempo. E' ovvio però che il vero obbiettivo di questo blog non è raggiungere un numero, una cifra, un risultato ma è quello di far risvegliare in tutti i miei concittadini (o almeno in alcuni) quel senso civico e morale che da secoli hanno perso per strada, dominati da una forza apparentemente più potente del loro pensiero e della loro libertà e della loro vitalità. Quando a luglio dello scorso anno aprivo la mia mente e le mie idee al servizio dei siciliani e non in uno spazio privo di catene e di muri, la vera sorpresa che ho avuto modo di constatare anche direttamente è che non sono l'unico che la pensa così, che non sono solo, che nessuno lo è. Molte persone mi hanno preso per pazzo, stolto, idiota e sognatore. Lo ammetto: io sogno troppo. Ma non sono i sogni che prima o poi fanno girare il mondo nel verso giusto? I sogni sono tali perchè c'è un pizzico di realtà, c'è un barlume di speranza, un qualcosa che li rende irrealizzabili agli occhi di chi non sogna (o non fa lo stesso sogno) sì, ma che rende la realtà meno piacevole di quello che è e che quindi viene cambiata in positivo da chi non vuole più vivere in una realtà non su misura. Il sogno è tale perchè possa essere realizzato da chi evade dalla "normalità", da chi non ne può più di oppressione e di "libertà". La finzione è il vero male. Quella patina di sporco che non ti lascia vivere in pace, che non ti lascia sognare, che non ti permettere di uscire e offendere. Alle spalle dell'ipocrisia (o finzione) c'è la paura. Brutta bestia! Indomabile se ti senti controllato, comandato e pilotato. Un tempo si diceva "Affronta la tua paura!"; adesso mi sa tanto che il detto stia cambiando: "Condividi la tua paura!" Lo si può fare ma, come tutte le cose dell'universo, prima o poi scompare e lascia dietro solo una copia sbiadita della realtà geniale. Ti prende quel senso di solidarietà e di liberazione che dopo nessuno potrà più portarti via. Qualcosa che condividerai con gli altri… Ma il mio deve essere un augurio! Questo non deve valere solamente per la Sicilia e i siciliani, ma per tutti popoli. L'oppressore deve sapere che l'oppresso non aspetterà a lungo. Che la parola "uguaglianza" , ma soprattutto "libertà" rieccheggerrà nei secoli a venire all'interno di chi sogna. Quel sogno sarà realtà! I Siciliani si devono convincere che le catene sono d'aria! SICILIA LIBERA

Grazie per le 20000 visite…ma non deve finire…ultima modifica: 2006-04-09T14:54:41+00:00da klone123@v
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Grazie per le 20000 visite…ma non deve finire…

Lascia un commento